Eventi: Trekking

Escursione Trekking Un Tour per Famiglie nel Parco Gran Sasso Laga - Trekkinguide

Condividi:

Un Tour per Famiglie nel Parco Gran Sasso Laga

Periodo: 3-8 Agosto

Durata: 6 giorni

min 8 - max 15 partecipanti per ogni Guida

Difficoltà: Facile
Preparazione: Discreta

Il Tour per famiglie sono delle semplici escursioni con poco dislivello, ma nello stesso tempo si ha modo comunque di conoscere la natura, le tradizioni, i borghi e rifugi e di gustare i prodotti tipici del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Tariffa:150€ a persona

La tariffa comprende:

  • assistenza della Guida
  • assicurazione RCT

La tariffa non comprende:

  • spese Guida (trasferimenti, vitto e pernotto) da dividere tra tutti i partecipanti
  • trasferimenti, vitto e pernotto in Hotel o B&B
  • tutto quello che non é specificato nella voce “La tariffa comprende”

Per iscrizioni o informazioni mandateci una e-mail o chiamateci al nostro numero mobile: +39 349 3586871

Richiedi informazioni
S.Stefano di Sessanio-Rocca Calascio

Giorno 1: S.Stefano di Sessanio-Rocca Calascio

Tempo totale: 4h circa

Dislivello salita: 200mt

Nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Santo Stefano di Sessanio si dipana tra i pascoli e i campi aperti, spietrati durante i secoli, dal duro e operoso lavoro di pastori e contadini che abitavano la zona. Passeggiando per le vie del paese, costruito in pietra calcarea bianca e magnificamente conservato, il cui candore è stato reso opaco dal tempo, ci si sente immersi nel pieno del Medioevo,percorrendo un facile ma panoramico sentiero si giunge a Rocca Calascio  un castello situato a 1460 Mt. sul livello del mare, si trova nel comune di Calascio (AQ) ed è uno dei castelli più elevati d'Italia. Forse alcuni ricorderanno l'effige del francobollo da 50 lire che ritraeva proprio questo castello. Si fa risalire la costruzione della rocca intorno all'anno mille, mentre il primo documento storico che ne certifica l'esistenza è del 1380.  In questo periodo era una torre di guardia, di forma quadrangolare.


Rifugio Racollo ai Laghetti

Giorno 2: Rifugio Racollo ai Laghetti

Tempo totale: 4h circa

Dislivello salita: 100mt

L’escursione che dal Rifugio Racollo va verso i ruderi di Santa Maria del Monte. i Tre Laghetti è uno splendido itinerario lungo qualche chilometro tra gli sconfinati prati di Campo Imperatore in provincia de L’Aquila, Abruzzo. Situato nella estremità di Campo Imperatore, l’escursione, che tocca i tre laghi Racollo, Passaneta e Barisciano, offre meravigliose vedute in direzione del Gran Sasso.


Campo Imperatore – Monte Aquila

Giorno 3: Campo Imperatore – Monte Aquila

Tempo totale: 5h circa

Dislivello salita: 300mt

Bellissima escursione che ci condurrà sulla cima del Monte Aquila l’ottava per altezza del massiccio del Gran Sasso, da dove si potrà ammirare il Corno Grande in tutta la sua maestosità.  Dalla cima del M. Aquila si ha una spettacolare visuale di Campo Imperatore considerato il piccolo Tibet d’Abruzzo per la meraviglia che lo contraddistingue, e se il meteo lo permetterà si potrà persino scorgere il Mare Adriatico.


Lago di Campotosto

Giorno 4: Lago di Campotosto

Tempo totale: 4h

Dislivello salita: 150mt

Il lago di Campotosto è il più grande lago artificiale d'Abruzzo ed è il secondo più grande d'Europa. Situato interamente in provincia dell'Aquila, tra i territori dei comuni di Campotosto Presenta una superficie di 1400 ettari e raggiunge una profondità massima compresa tra i 30 e i 35 metri. Dal punto di vista idrografico, fa parte del bacino idrografico del fiume Vomano che scende nell'omonima valle fino al mar Adriatico. Il lago fa parte della riserva naturale statale omonima, istituita su una superficie di 1.600 ettari nel 1984 a tutela dell'ambiente naturale e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.


Prati di Tivo

Giorno 5: Prati di Tivo

Tempo totale: 4h

Dislivello salita: 200mt

Prati di Tivo è una località turistica montana della regione Abruzzo, nel territorio del comune di Pietracamela, alle falde nord-orientali del massiccio del Gran Sasso d'Italia. Sede dell'omonima stazione sciistica, posta alla base del versante settentrionale del Corno Piccolo. Il sito è meritevole di particolare attenzione paesaggistica, costituendo uno dei luoghi montani più caratteristici e famosi della provincia teramana, nonché uno dei punti di accesso alle maggiori vette del Gran Sasso. Dalla località, circondata da boschi di faggio dell'Aschiero e di mandorlo, è possibile osservare da vicino la parete settentrionale della cima più alta della catena degli Appennini continentali (Corno Grande) e l'asperità del suo aspetto calcareo-dolomitico.


Castelli Fondo della Salsa

Giorno 6: Castelli Fondo della Salsa

Tempo totale: 4h

Dislivello salita: 300mt

L'escursione che vi propongo è un escursione a dir poco sorprendente. A poca distanza da Castelli al cospetto della parete Nord del Monte Camicia.
Il Fondo della Salsa permette all’escursionista di emozionarsi. Dopo un breve percorso nei boschi di faggio, all’improvviso ci si trova di fronte ad un anfiteatro di speroni rocciosi imponenti ed aguzzi che custodiscono un esteso nevaio. Ci si dimentica quasi di essere in Abruzzo e sembra di essere di fronte alle più famose vette dolomitiche.
Al termine dell'escursione consiglio di visitare l'antico paesino di Castelli.
Il paese di Castelli è famoso per la produzione di ceramiche , una tradizione che risale all'inizio del Rinascimento, anche si presume precedente, che è divenuta famosa nel mondo per la qualità del design, ma soprattutto per la finezza della decorazione. Tra i maestri principali si annoverarono, in ordine temporale Antonio Lollo, i Grue e i Gentili. Al primo si deve un pregevole Giudizio di Paride in manganese con ritocchi di giallo, mentre a Carlo Antonio Grue (1655-1723) si attribuisce lo stile che rese celebre la maiolica di Castelli. Le sue opere raffigurarono prevalentemente temi mitologici o gruppi di cavalieri armati.



Equipaggiamento

Materiale personale

  • scarponi da trekking
  • zaino (30/40 lt max)
  • borraccia da 1lt min
  • crema solare
  • kit di pronto soccorso (elasto, compeed, aspirina, antidolorifici, …)
  • macchina fotografica
  • Bastoncini da Trekking

Abbigliamento

  • occhiali da sole
  • buff (copricollo)
  • berretto in lana
  • cappellino da sole
  • guanti
  • Giacca a vento
  • 2/3 T-shirt traspiranti (primo strato)
  • 1 dolcevita in fibra (secondo strato)
  • 1 maglia in windstopper o pile o meglio capo isolante tipo Primaloft o similare (terzo strato)
  • giacca impermeabile (Gore-tex, pac-lite, conduit…) tipo guscio (quarto strato)
  • poncho antipioggia (utile come riparo di emergenza)
  • pantalone da montagna leggero

Note:

E’ indispensabile che i partecipanti si attengano alle istruzioni impartite dalle Guide prima e durante lo svolgimento delle attività e abbiano rispetto di qualsiasi cambio di programma scelto per garantire la loro sicurezza.
Le tariffe relative a impianti, trasferimenti e rifugi potranno subire variazioni stabilite e applicate dai soggetti gestori, senza alcuna responsabilità attribuibile a TrekkinGuide.
Le quote indicate nella sezione “La tariffa non comprende” sono da considerare indicative e pertanto soggette a possibili variazioni.
Per tutti gli itinerari e programmi di attività, TrekkinGuide si riserva la facoltà di modifiche in base a condizioni (meteo, accessibilità, rifugi) e preparazione fisica dei partecipanti.
Le escursioni possono subire modifiche a causa delle condizioni meteorologiche o di altri motivi che a giudizio dell’accompagnatore possano compromettere la sicurezza del gruppo o dei singoli partecipanti.


ALTRI EVENTI:

Escursione al Monte Coppe
Escursione al Monte Coppe
Maggio / Novembre
Il Monte Coppe, situato lungo la catena appenninica, è una delle montagne più belle e suggestive sulla sinistra l’imponente massiccio... »
Tre Parchi in Trekking
Tre Parchi in Trekking
Giugno-Ottobre / 2-3 giorni
Abruzzo “Regione dei Parchi”, con una zona montana vastissima e dagli habitat più diversi con una vera e propria Wilderness... »
Trekking Gran Sasso-Laga
Trekking Gran Sasso-Laga
Giugno-Ottobre / 6 giorni
Il trekking Gran Sasso Laga è il trekking giusto che ci da modo di conoscere entrambi i gruppi montuosi visitando... »